Oggi inizia un nuovo anno! 

Io sono molto emozionata, e voi? Ma ci pensate? A partire da oggi abbiamo 365 giorni nuovi di zecca per scoprire, divertirsi, imparare…

Per cominciare con il piede giusto mi piacerebbe ogni giorno dedicare qualche minuto a me stessa, ai miei pensieri e quello che mi circonda… Come? Con il saluto al sole! Si tratta di una sequenza di posizioni yoga e secondo me è un modo bellissimo per entrare in sintonia con la natura che si risveglia e cominciare la giornata distendendo i muscoli.

Vogliamo provare insieme? 

Mi raccomando, però! Non forzate nessuna delle posizioni e ricordatevi di respirare sempre profondamente e tranquillamente. 

  1. In piedi, unite le mani. Respirate lentamente e profondamente.

  1. Inspirando, stendete le braccia verso l’alto. Lo sguardo segue dolcemente le mani, ma senza piegare la testa all’indietro.

  1. Espirate e flettetevi in avanti portando le mani vicino ai piedi. Se non arrivate ai piedi non importa: potete appoggiare le mani alle caviglie, alle ginocchia oppure alle cosce.

  1. Ispirando allungate indietro il piede sinistro. Puntatelo a terra e appoggiate il ginocchio a terra tenendo lo sguardo avanti. Potete tenere le mani sulle ginocchia oppure a terra, vicino al piede destro. 

  1. Espirando, portate indietro anche il piede destro a formare una grande V rovesciata. Premete con forza le mani sul pavimento cercando di spingere i talloni verso il pavimento e il bacino verso l’alto. Ispirate ed espirate profondamente. La testa resta fra le braccia, lo sguardo è rivolto verso le ginocchia. 

  1. Espirate. Flettete le ginocchia, piegate le braccia e, spingendovi leggermente in avanti, portate il petto e il mento a terra. Il bacino resta sollevato.

  1. Ispirando allungate e sollevate leggermente il busto spingendo con le mani sul pavimento.  Distendete le braccia quanto potete senza forzare la posizione. Gambe e dorso dei piedi restano distesi sul pavimento. Abbassate le spalle e aprite il petto. Guardate davanti a voi senza piegare la testa all’indietro.

  1. Espirando, tornate nella posizione 5 a formare una grande V rovesciata. Inspirate profondamente. 

  1. Espirando portate avanti il piede destro e tornate nella posizione 4. Inspirando, abbassate le spalle. Le mani sono a terra o sul ginocchio.

  1. Espirando, portate il piede sinistro accanto al piede destro e sollevate lentamente il busto per tornare nella posizione 3. Le mani sono appoggiate a terra, sulle caviglie, sulle ginocchia o sulle cosce.

  1. Inspirando, allungate le braccia verso l’alto. Lo sguardo segue leggermente le mani, non sforzatevi di piegare la testa all’indietro. 

  1. Espirando, riportate le mani davanti al petto. Fate un paio di respiri profondi.

 

Come vi sentite? 

Io benissimo!

 

A presto!

Violet

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: