Questo pomeriggio Violet ci ha spiegato la sua idea: scrivere un racconto d’avventura!

Così, la vediamo sempre andare il giro con un quaderno e fermarsi spessissimo per scrivere, in ogni posto si trovi: in camera, in biblioteca, in mensa, ma anche nel giardino del college, su una panchina del centro… ogni posto sembra ispirarla: è davvero fantastico vederla così appassionata.

A volte, però, l’aria frizzante di novembre la costringe a tenere in tasca le mani… e anche la matita. Pensando a come aiutarla, allora, mi è venuta… un’idea super!

Sì, perché ho capito che alla perfetta scrittrice di romanzi d’avventura servono carta e penna, oppure un computer, o un tablet, ma anche… dei favolosi guanti che tengano caldo alle mani e lascino le dita libere!

 

Quindi ho pensato di realizzarne un paio comodissimo e persino ecologico. Sì, perché per realizzarli utilizzerò solo un paio di calzettoni di lana che non metto più.

 

Ne volete un paio anche voi? Niente di più facile, basta seguire queste semplicissime istruzioni.

Vi occorre: un paio di calzettoni di lana, forbici con la punta tonda, bottoncini colorati, ago e filo

 

  1. Facendovi aiutare da un adulto, tagliate via la parte dei piedi dai calzettoni.

2011a

 

  1. Misurate 4 centimetri circa da una delle estremità del tubo di lana ottenuto e praticate un piccolo taglio: sarà il foro in cui infilerete il pollice. Ripetete le stesse operazioni con l’altro calzettone.

 2011b

  1. Decorate i vostri nuovi guanti cucendo sulla lana tanti bottoncini colorati.

2011c 

I guanti sono pronti. Ora non vi resta che… scrivere!

2011d

 

Baci bacini bacetti

Colette

 

3 commenti per “I guanti della perfetta scrittrice”

  1. camy04 scrive:

    Mi saranno di certo utili!!!

  2. matels2008 scrive:

    Colette a me piacciono molto gli faccio se riesco.



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: