Prendete un’incantevole isoletta del Golfo di Napoli, cinque amiche con la passione per i misteri e uno strano caso di furto da risolvere. Mescolate bene e otterrete… la nostra nuova avventura firmata Tea Stilton!

Siamo state a Capri per accompagnare Nicky a una gara di canottaggio e fare il tifo per lei, ma ben presto la nostra vacanza si è trasformata in un nuovo caso da risolvere.

Tra un indagine e l’altra, su questa splendida isola abbiamo anche conosciuto dei nuovi amici, ci siamo divertite a fare escursioni in barca a vela e visitare affascinanti grotte naturali e abbiamo assaggiato tanti squisiti piatti della tradizione napoletana…

Capri è meravigliosa: impossibile dimenticarla! E per assaporarne il ricordo il più a lungo possibile, ecco la ricetta della pizza… approvata da Pam!

Ingredienti per l’impasto: 300 g di farina ‘0’, 200 g di farina integrale, 15 g di lievito di birra, mezzo cucchiaino di zucchero, 300 ml di acqua, sale.

 

Ingredienti per la farcitura: 400 g di pomodorini freschi, 100 g di passata di pomodoro, 150 g di mozzarella di bufala, un mazzetto di rucola, olio extravergine di oliva, basilico fresco.

 

1. Sciogliete il lievito di birra insieme allo zuc­chero in mezza tazza d’acqua e lasciate ripo­sare per qualche mi­nuto (fino a quando si sarà formata un po’ di schiuma in superficie).

 

2. Versate su un piano le due farine, mescolatele e scavate una conca nel mezzo. Unite il composto di acqua e lievito e un pizzico di sale. Mescolate con una spatola.

 

3. Aggiungete a poco a poco l’acqua e impastate con le mani. Continuate fino a quando otterrete un panetto compatto ma umido.

 

4. Formate una palla, copritela con un canovaccio pulito e lasciatela riposare almeno un’ora, fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.

 

5. Rivestite una teglia grande con la carta da forno. Stendete la pasta in modo che occupi tutto lo spazio della teglia. Lasciate lievitare la pasta stesa per altri 30 minuti circa.

 

6. Nel frattempo insaporite la passata di pomodoro scaldandola in padella con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale. Una volta che si sarà raffreddata, versatela sulla pasta stesa. Tagliate i pomodorini a metà e distribuiteli sopra la passata.

 

7. Con l’aiuto di un adulto fate cuocere la pizza in forno caldo a 200°C per 15 minuti. Nel frattempo scolate la mozzarella e tagliatela a tocchetti.

 

8. Sfornate la pizza e distribuite in modo uniforme i pezzetti di mozzarella sulla superficie. Aggiungete anche un filo d’olio e infornate di nuovo per altri 10 minuti.

 

9. La vostra pizza è pronta: trasferitela su un piatto e guarnitela con rucola e basilico!

 

E mentre la pizza cuoce correte in libreria, la nostra avventura a Capri vi aspetta!

Buon appetito e… buona lettura dalle vostre amiche Tea Sisters!

 

5 commenti per “Il ladro dell’Isola Blu”

  1. giulypaulina ha detto:

    Super! Grazie Tea Sisters! Lo comprerò di certo! Fantastica la ricetta della pizza!
    P.s. Dopo tanti anni siete tornate in Italia!

  2. sofia_bega ha detto:

    # LO COMPRO APPENA POSSO
    # BELLISSIMO
    # V.VT.B.

  3. tangys ha detto:

    Wow! Subito in topolista nel sito di Geronimo!
    5 cuoricini, grazie TeaSisters!

  4. elvira_magica_topina ha detto:

    Già nella topo-lista nel sito di Geronimo Stilton (www.geronimostilton.com)! 5 cuori al post! Questo libro sembra stupendo e mi intriga moltissimo! Non vedo l’ora che esca… ciao!

  5. tealove ha detto:

    Lo prenderò senza pensarci due volte vi adoro teasisters siete meravigliose e fantastiche



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: