Per imparare a scrivere bene è importante mantenersi sempre in allenamento! Per questo motivo la professoressa Rattcliff ha deciso di assegnarci un progetto da svolgere durante l’estate: tutti noi dovremo tenere un diario!

 

Io sono felicissima! Adoro scrivere e sono convinta che questo compito mi darà la possibilità di migliorare tantissimo e, allo stesso tempo, di scoprire qualche cosa in più su me stessa: non vedo l’ora di iniziare! ☺

 
Invece di comprare un diario, però, ho pensato di crearne uno con le mie mani: sarà ancora più speciale affidare i miei pensieri alle pagine che io stessa ho personalizzato! Volete realizzare anche voi un DIARIO UNICO nel quale raccontare tutto quello che vi succede? Ecco come fare!

 
COSA SERVE: un quaderno con spirale, cartoncino rigido del vostro colore preferito, due nastrini della lunghezza di 10 cm, un lucchetto, colla, forbici dalla punta arrotondata.

 

COME SI FA:

1. Piegate in due ciascun nastrino, formando un’asola. Fissate con la colla un’asola alla copertina e l’altra al retro del quaderno.
diario1

 

2. Ritagliate due rettangoli di cartoncino grandi quanto il quaderno e incollateli su retro e copertina. Fate attenzione a lasciare scoperte le asole.
diario2

 

3. Decorate i cartoncini come più vi piace: potete usare stoffa, carta da regalo, nastri adesivi decorati, etichette e tutto quello che vi suggerisce la fantasia!
diario3

 

4. Non vi resta che chiudere il vostro nuovo diario con un lucchetto: ora potrete custodire con cura tutti i vostri ricordi più speciali!
diario4

 

 

Un abbraccio,
Violet

 

5 commenti per “Il mio diario segreto”

  1. colette23 scrive:

    Che fantasia! Lo farò anche io l’ anno prossimo per le mie amiche dato che voglio andare al college l’ anno prossimo!!!

  2. annika2006 scrive:

    È un’idea bellissima! Lo farò anch’io così conserverò tutti i miei ricordi più belli

  3. beatricemia scrive:

    Io l’avevo già fatto

  4. amicadelcuore scrive:

    Anch’io ho un diario segreto, Tea Sisters!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: