Ciao sorelle, qui è la vostra Pam! Oggi, finita la lezione di scienze, ho trovato una sorpresa davvero speciale. Un regalo del mio fratellone Vince, che mi ha fatto viaggiare con il pensiero fino a New York! ☺

 

Oggi nella pausa tra una lezione e l’altra, ne ho approfittato per chiedere in prestito il tablet a Paulina, per controllare la mia casella mail.

 

Appena ho aperto la posta, mi si sono illuminati gli occhi: c’era una nuova mail del mio fratellone Vince!!! E nell’oggetto c’era scritto: LA MIA ULTIMA CREAZIONE IN CUCINA!

 

Indovinate cosa mi ha mandato?! Un super video, realizzato proprio da lui, per l’anniversario della pizzeria dei miei genitori!!! Con la sua ultima creazione culinaria: la ricetta dei MINI CALZONI AL FORNO!!!

 

Volete sapere come prepararli?

 

Ingredienti: 250 g di farina, 150 ml di acqua (tiepida), ½ cubetto di lievito di birra, un cucchiaino e mezzo di sale, 3 cucchiai di olio d’oliva, origano e basilico, una tazza di passata di pomodoro, 200 g di mozzarella.

 

Preparazione:

  1. Preparate la pasta, come per la pizza. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e versatelo sulla farina, aggiungete due cucchiai di olio e un cucchiaino di sale: poi, iniziate a impastare con le mani! Quando l’impasto è pronto, lasciatelo riposare per due ore in una bacinella coperta con un telo.
  1. Quando l’impasto sarà lievitato, stendetelo con il matterello in lunghi rettangoli delle dimensioni che volete ottenere.
  2. Preparate il condimento versando in una ciotola la passata di pomodoro, aggiungete un cucchiaio di olio, mezzo cucchiaino di sale, origano e basilico. Infine, aggiungete anche la mozzarella tagliata a cubetti.
  3. Disponete il ripieno al centro del rettangolo in piccoli mucchietti. Poi, copritelo ripiegando la pasta.
  4. Aiutandovi con una tazza o con un bicchiere, sagomate i mini calzoni a mezzaluna. E chiudete il lato da incollare premendo con una forchetta.
  5. Infornate alla temperatura di 250°C e fate cuocere per circa 20 minuti.

 

Alla fine del video, compare tutta la mia famiglia al completo che, lo sapete, è numerosissima!!! Non manca proprio nessuno, e tutti in coro mi salutano e mi mandano un abbraccio. Vince ha avuto un’idea davvero bellissima!

 

Il regalo del mio fratellone è piaciuto molto anche alle mie amiche, vi ricordate che anche loro hanno conosciuto Vince e nonno Obike? È successo quando siamo partite per gli Stati Uniti, durante la nostra avventura Grosso guaio a New York !

 

Devo confidarvi che ogni tanto mi manca un pochino la mia famiglia, anche se qui al College di Topford ho davvero trovato una seconda casa e non mi sento mai sola

 

Ora vi saluto, sorelle!

La vostra Pamela

 



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: