Tamara non poteva farmi regalo più bello dello stage alla pasticceria Fior di Zucchero! Lavorando al fianco di un vero maestro pasticciere ho visto con i miei occhi quanta passione serve per preparare un dolce perfetto!

 

A Vienna ho anche imparato tante nuove ricette deliziose: ricordo ancora l’emozione che ho provato quando ho sfornato la mia prima torta Sacher! ☺ E così, una volta tornata a Topford, per ringraziare la mia amica ho deciso di cucinare per lei una versione “mini” del dolce più famoso dell’Austria!

 

Ecco qui la ricetta dei miei CUOR DI SACHER! Ricordate, però, di prepararla con l’aiuto di un adulto!

 

sacher

 

 

 

Ingredienti:
Per la torta: 50 g di zucchero, 50 g di burro, 2 uova, 1 cucchiaino di miele, 25 g di farina “00”, 20 g di fecola di patate, 10 g di cacao amaro, 1 cucchiaino di lievito vanigliato.
Per la farcitura: confettura di albicocche a piacere.
Per la glassa: 50 g di cioccolato fondente, 50 g di zucchero a velo, 15 g di acqua.

 

Preparazione:

 

1. Usando una frusta elettrica montate per 5-10 minuti il burro morbido. Unite lo zucchero e il miele e montate ancora per altri 10-15 minuti, finché il composto sarà soffice e spumoso. Aggiungete un uovo intero e un tuorlo e sbattete ancora per 5 minuti.

 

2. Setacciate la farina, la fecola, il cacao e il lievito, poi aggiungete il tutto al composto, continuando a sbattere.

 

3. Accendete il forno a 180°C. Imburrate e infarinate 4 stampi monodose a forma di cuore e riempiteli con l’impasto. Infornate per 20 minuti e poi lasciate raffreddare le vostre mini-torte!

 

4. Adesso tagliate ciascuna tortina a metà in orizzontale e spalmate sulle due metà un cucchiaio di confettura. Richiudete e spennellate tutta la superficie con la confettura diluita con un po’ di acqua calda.

 

5. Infine, preparate la GLASSA: mescolate con una frusta lo zucchero e l’acqua, poi mettete sul fuoco a fiamma bassissima, in modo che si formi uno sciroppo. Aggiungete il cioccolato tritato, spegnete e mescolate bene. Mettete le mini Sacher su una gratella per dolci e glassatele facendoci colare sopra la copertura al cioccolato!
…E se volete un tocco ancora più goloso, servite le vostre Sacher accompagnate da un ciuffetto di panna, in vero stile viennese! ☺

 

Che cosa ne dite, i miei dolcetti piaceranno a Tamara? Non vedo l’ora di scoprirlo! ☺
Alla prossima, sorelle!
Pam

 

3 commenti per “Cuor di Sacher”

  1. chichi2008 scrive:

    Io ho mangiato la sacher direttamente a Vienna e non credo che questa torta sia buona come quella. Ma va be sará ottima comunque

  2. darialea scrive:

    Ma tu sei stata a Vienna chichi2008? FORTUNATA!!!!! :-)



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: