Ciao a tutte!

Alzi la mano chi come me è già rientrata dalle vacanze!

Tornare alle abitudini di sempre dopo un periodo di relax può essere un po’ difficile, per questo oggi ho pensato a un modo per prolungare… l’effetto vacanza! Come? Realizzando con le mie mani un cofanetto per custodire i più bei ricordi dell’estate!

Il biglietto di uno spettacolo, un fiore fatto seccare fra le pagine di un libro, un nastro colorato, un sassolino dalla forma buffa… tanti piccoli tesori raccolti durante le vacanze e da cui non voglio separarmi!

 

Realizzare uno scrigno dei tesori è facile e divertente: provate anche voi!

 

OCCORRENTE: cartoncino bianco, forbici con la punta arrotondata, pennarelli, colla.

  1. Chiedete a un adulto di scaricare la sagoma dello scrigno qui sopra e di stamparla ingrandendola del doppio. Poi ricalcatela su un cartoncino bianco. Ritagliate lungo i bordi e colorate lo scrigno come preferite.

  1. Piegate il cartoncino lungo le linee tratteggiate. Incollate all’interno dello scrigno le alette indicate con la lettera A sulla parte indicata con la lettera B.

  1. Tagliate la fessura tratteggiata. Piegate il coperchio e incastratelo nella fessura. 

 

Lo scrigno è pronto. Non vi rimane che riempirlo con i vostri preziosissimi ricordi!

 

A presto,

Paulina

 

2 commenti per “Lo scrigno dei tesori”

  1. letiziab ha detto:

    Bellooooo!!!!!!!!!! Lo farò.



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: