A Topford è definitivamente arrivata la primavera e noi TS abbiamo deciso di goderci la natura facendo una gita in bicicletta nei campi vicino al College. E, sorpresa: erano pieni di mimose in fiore!

Quando siamo tornate nelle nostre stanze abbiamo portato il loro meraviglioso giallo nelle nostre stanze… senza strappare nemmeno un fiore! Come abbiamo fatto?


Semplice: abbiamo creato delle bellissime mimose con le nostre mani! Realizzatele anche voi: riempirete la vostra stanza di allegria!

 

Vi occorre: una tela per dipingere, tempera marrone, un pennello, lana gialla, una forchetta, forbici con la punta arrotondata, colla a caldo.

 

inserire le immagini corrispondenti agli step

  1. Per cominciare, dipingete sulla tela il ramo della mimosa.

  1. In attesa che la tempera si asciughi, iniziate a preparare dei piccoli ponpon che utilizzerete come fiori: arrotolate il filo di lana gialla attorno ai rebbi della forchetta compiendo 20 giri, poi tagliate il filo.

  1. Fate passare il filo tra i rebbi centrali della forchetta e chiudete con un nodo stretto.

  1. Sfilate la matassina ottenuta e, con l’aiuto di un adulto, tagliatene i lati con le forbici. Sistemate i fili in modo da dare ai ponpon la giusta forma. Se necessario, accorciate i fili più lunghi.

  1. Una volta creati abbastanza ponpon, incollateli sulla tela.

Il vostro ramo di mimosa sarà in fiore tutto l’anno!

 

Ciao ciao

Paulina

 

Commenti per “Una stanza piena di mimose!”

  1. giuliavio123 ha detto:

    che idea carina!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: