Ciao ragazze, durante queste vacanze sto frequentando un corso estivo di musica classica! È un’esperienza bellissima, sono talmente felice che sento il cuore che batte fortissimo!

Per il saggio di fine corso sto preparando un pezzo insieme a un giovane pianista: ora siamo davvero affiatati, ma all’inizio… non andavamo per niente d’accordo!
Ora vi spiego tutto…

Quando l’ho conosciuto al corso e mi hanno detto che avrei suonato con lui, mi sono subito demoralizzata: non soltanto ero lontana dalla mia famiglia e dalle mie amiche, ma costretta a suonare con il ragazzo più insopportabile, presuntuoso e altezzoso del mondo!

Poi però, mi sono ricordata dei consigli delle mie amiche Tea Sisters e ho cominciato a pensare che forse anche lui, come me, era solo molto timido

Volete sapere com’è andata a finire? L’ho invitato a bere un tè freddo per conoscerci meglio… e ha funzionato! Poco per volta abbiamo iniziato a chiacchierare e ridere, e adesso ci capiamo molto meglio anche quando suoniamo insieme. E tutto grazie alle mie insostituibili amiche!

Ecco perché, per ringraziarle, ho preparato dei mini-saponcini profumati da regalare alle mie insostituibili amiche appena le rivedrò.

Ecco come farli!

Vi occorre: pezzetti di sapone e saponette avanzate, una pentola, un cucchiaio di legno, lavanda secca, petali di rosa e fiori di camomilla secchi, stampini.

1. Grattugiate le saponette e raccogliete le scaglie in una pentola, copritele d’acqua e lasciatele sciogliere per 4 o 5 ore.

2. Chiedete a un adulto di aiutarvi a mettere la pentola sul fuoco a fiamma bassa per circa un’ora, girando e controllando che il sapone non bruci.

3. Quando il sapone ha preso una consistenza cremosa, sempre con l’aiuto di un adulto togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare per qualche minuto. Poi aggiungete i petali di rosa, la lavanda e i fiori di camomilla a piacere.

4. Sempre con l’aiuto di un adulto, versate il sapone in una terrina e lasciatelo solidificare per qualche giorno.

5. Togliete il sapone dalla formina. Ora è pronto per essere regalato!

Non vedo l’ora di consegnarli alle mie amiche!

Vi piace l’idea?

Un abbraccio

Violet

 

8 commenti per “Una storia che profuma di… amicizia!”

  1. chichi14 scrive:

    Mi piace tantissimo l’idea e spero che il tuo saggio con il pianista andrà bene… Un abbraccio

  2. squit_girl scrive:

    Sono Squitty e bellissimo articolo!

    1. giada04 scrive:

      Squitty sono Topella (Topogiad2004 )io son su questo sito solo da 4 giorni e mi piace tantissimo

  3. camy04 scrive:

    Questa idea è stra mega super Fantastica!!!! Le farò di certo…grazie Violet!!!! ♡♡♡

  4. melody scrive:

    Che bello Vivì!!! Un corso di musica classica!! Piacerebbe tanto anche a me frequentarne uno!! E poi trovo che la tua idea sia davvero bellissima!! Le altre Tra Sisters lo adoreranno!! Anche io sono timida come te e come il tuo nuovo amico pianista, perciò sono certissima che i consigli delle tue amiche saranno stati molto utili e preziosi!!

  5. vanessa_belsorriso_2006 scrive:

    Violet,quest’ idea è bellissima!Spero che andrà bene il tuo saggio,in bocca al gatto!
    P.S: ho provato a fare i mini-saponcini profumati e mi sono riusciti benissimo,ti ringrazio per quest’ idea meravigliosa!

  6. ceciliaintroteadolcina89 scrive:

    L’idea è davvero stratopica .
    Proverò a fare i mini-saponcini, sono inoltre sicura che le altre Tea Sisters apprezzeranno molto questo fantastico regalo.
    Faccio un grosso in bocca al gatto sia a te che al tuo amico pianista…
    Buon saggio!!



Facci sapere cosa pensi di questo post lasciandoci un commento: